DETRAZIONE, SCONTO O CESSIONE: CONDIZIONI AL TEST CONVENIENZA

DETRAZIONE, SCONTO O CESSIONE: CONDIZIONI AL TEST CONVENIENZA

La detrazione è l’opzione più semplice ma bisongna evitare il rischio incapienza. Per lo sconto in fattura nessuna contrattazione tra il cedente e il cessionario in termini di rapporto tra lo sconto applicato ed il credito ceduto, il credito trasferito è pari allo sconto applicato. La cessione del credito deve riguardate tutto il credito maturato e non può essere parziale, la comunicazione dell’opzione entro il 16 marzo dell’anno successivo.

Fonte Il Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share