Decreto Milleproroghe: le novità degli emendamenti approvati

Decreto Milleproroghe: le novità degli emendamenti approvati

Tante le novità nel decreto Milleproroghe, che le commissioni responsabili della Camera hanno votato per poi dare mandato ai relatori di riferire in Aula. Il testo è atteso alla Camera per l’ok in prima lettura, poi dovrà passare all’esame del Senato. Fonte Fiscal Focus

Proroga del Bonus vacanze al 31.12.2021 – Le commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera hanno approvato l’emendamento al decreto Milleproroghe che proroga la
scadenza per utilizzare il bonus vacanze dal 30 giugno 2021 al 31 dicembre 2021.

Proroga per gli incentivi alle agro-energie – Anche per il 2021 ci sarà la possibilità per aziende agricole di continuare ad accedere agli incentivi previsti per l’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico.
Esse devono realizzare impianti di biogas fino a 300 KW, alimentati con sottoprodotti provenienti da attività di allevamento.

Confermato il blocco degli sfratti – Confermato il blocco dell’esecuzione degli sfratti fino al 30.06.2021.

Domande per la Cig Covid al 31.03.2021 – Slittano al 31 marzo 2021 i termini di decadenza per l’invio delle domande di integrazione salariale, collegati all’emergenza Covid e i termini per la trasmissione dei dati necessari per il pagamento o per il saldo degli stessi comunque scaduti entro il 31 dicembre 2020.

Il Mef si struttura in vista dell’attuazione del Recovery Plan – Sbloccate le assunzioni per
Tar, Consiglio di Stato, Avvocatura, giustizia amministrativa. Per il Mef le assunzioni previste per la gestione del Recovery Plan passano da 20 a 30; si introducono criteri più stringenti per il concorso e si prevede anche la possibilità di chiamare fino a 10 dipendenti delle altre amministrazioni per l’apposita unità di missione creata alla Ragioneria generale dello Stato.

Nuovo rinvio al 01.01.2023 del passaggio al mercato libero dell’energia – Mantenuto il
mercato di maggior tutela per un altro anno. Il passaggio al mercato libero scatterà solo dal 1° gennaio 2023.
Mini-proroga della moratoria delle trivelle – Moratoria delle trivelle fino a settembre 2021.

Più tempo agli studenti per laurearsi in corso – Verrà dato più tempo agli studenti universitari per finire gli esami e laurearsi in corso nonostante gli stop imposti dall’emergenza Covid: l’ultima sessione utile dell’anno accademico 2019/2020 slitta al 15 giugno 2021.

Un anno in più ai precari della PA per maturare i requisiti e per partecipare ai concorsi con posti riservati loro al 50% – I tre anni di contratto, anche non continuativi negli ultimi otto, vanno maturati non entro il 31 dicembre 2020, ma entro il 31 dicembre 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share
× Come posso aiutarla?