Nel contraddittorio a distanza un giorno per definire il caso

Nel contraddittorio a distanza un giorno per definire il caso

Identificazione, confronto e scambio di verbale e in tre mosse il contraddittorio è fatto. Quello che serve è una pec (del contribuente o del difensore incaricato), documento di riconoscimento, un telefono e una Webcam. In presenza di memorie difensive e in assenza altre ragioni non vi è la necessità di svolgere la chiamata o la video chiamata.

Fonte Il Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

/** * The template for displaying the footer * * Contains the closing of the #content div and all content after. * * @link https://developer.wordpress.org/themes/basics/template-files/#template-partials * * @package Cream_Magazine */ ?>
RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share