L’Agenzia tranquillizza: sul 110% << controlli ordinari >>

L’Agenzia tranquillizza: sul 110% << controlli ordinari >>

I controlli previsti dalla legge per il superbonus sono quelli ordinari e tradizionali: il “controllo formale” per chi utilizza il superbonus in detrazione da effettuare entro il quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione con la quale si è fruito della detrazione; mentre per chi ha usufruito dello sconto in fattura o cessione del credito si utilizzeranno le ordinarie attività di controllo da effettuarsi entro l’ottavo anno successivo da quello dell’utilizzo.

In Condomino risponderà per la non corretta fruizione solo chi ha usato gli sconti.

Il sistema attuale dei controlli prevede che:

  • i professionisti dovrebbero attuare i controlli tradizionali (bonifici parlanti, fatture, etcc..) con l’apposizione del visto di conformità;
  • I tecnici abilitati dovrebbero attuare i controlli sui requisiti tecnici, ovvero attestare che gli interventi di riqualificazione energetica sono rispondenti a quanto previsto dalla norma (soprattutto il decreto requisiti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

/** * The template for displaying the footer * * Contains the closing of the #content div and all content after. * * @link https://developer.wordpress.org/themes/basics/template-files/#template-partials * * @package Cream_Magazine */ ?>
RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share