Bonus 200 euro per le partite Iva, domani il via alle domande per i lavoratori autonomi

Bonus 200 euro per le partite Iva, domani il via alle domande per i lavoratori autonomi

Sui siti delle casse di previdenza private la possibilità scatterà alle 12. Il contributo destinato ai redditi inferiori a 35 mila euro.  Fonte La Republica.

Si aprono le porte del bonus 200 euro anche per le partite Iva. A partire dalle 12 di domani i lavoratori autonomi iscritti all’Inps e i professionisti associati alle Casse di previdenza private potranno richiedere (sui siti dei propri Enti pensionistici) l’indennità da 200 euro prevista dal decreto Aiuti.

Si tratta del contributo, destinato a chi ha un reddito inferiore ai 35 mila euro, che i lavoratori dipendenti e i pensionati hanno già incassato in estate, e che ora potrà arrivare anche ai liberi professionisti (vedi l’articolo ” Bonus 200 euro: a chi spetta e come gestirlo in busta paga“).

La settimana scorsa, inoltre, l’Adepp, l’Associazione delle Casse previdenziali private, vista la novità del decreto Aiuti ter approvato nell’ultimo Consiglio dei Ministri, che stabilisce un bonus aggiuntivo di 150 euro per i liberi professionisti con redditi dai 20.000 euro in giù percepiti nel 2021, ha fatto sapere che gli Enti “sono pronti ad aggiornare la procedura informatica allestita per la richiesta” del sussidio da 200 euro, “tenendo conto del doppio ‘tetto’ reddituale dei potenziali aventi diritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

/** * The template for displaying the footer * * Contains the closing of the #content div and all content after. * * @link https://developer.wordpress.org/themes/basics/template-files/#template-partials * * @package Cream_Magazine */ ?>
RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share