Lavori in casa e scadenza di fine anno: come anticipare i bonus in otto mosse

Lavori in casa e scadenza di fine anno: come anticipare i bonus in otto mosse

La data di pagamento può ancora bloccare la detrazione facciate al 90% o la spesa a 16 mila euro per i mobili. Per cedere le agevolazioni ordinarie occorre la congruità delle spese, mentre per il superbonus resta il SAL minimo del 30%. Fonte Il Sole 24 Ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

/** * The template for displaying the footer * * Contains the closing of the #content div and all content after. * * @link https://developer.wordpress.org/themes/basics/template-files/#template-partials * * @package Cream_Magazine */ ?>
RSS
Follow by Email
LinkedIn
Share